1. colin-vian:

    Vilhelm Hammershoi (Danish, 1864-1916) - Young Girl Pouring Tea - the Artist’s Sister (En unge pige, som hoelder af en kande), 1884

     

  2. menavagante:

    Emil Nolde , Seacoast (Red Sky, Two White Sails)

    Espressionista tedesco  perseguitato dai nazisti che lo consideravano un artista degenerato: i suoi lavori furono  riscoperti e rivalutati dopo la seconda guerra mondiale,  è oggi considerato uno dei maggiori rappresentanti dell’espressionismo.

    (Fonte: facebook.com)

     

  3. poboh:

    Grasse, France, ca 1933, Brassai.

    (via fluidofiume)

     

  4. thomas-turner-photography:

    "Dead Wood" Chaffey college studio, 11/26/13 Canon Rebel T1i

    (via thomas-turner-photography)

     

  5. ein-bleistift-und-radiergummi:

    Gottlieb Theodor Kempf-Hartenkampf 'Die Belauschung' ca.1900’s

    (Fonte: imkinsky.com, via justcopypasting)

     

  6.  

  7.  

  8. ilpianobi:

    Steve Mc Queen

     

  9.  

  10. Sovana

    by rainwiz

     

  11. Sovana Agosto 1982, Tomba etrusca dell’Ildebranda particolare

    by Mario Ghezzi

     

  12. Palazzo del Pretorio, Sovana (GR)
    by Jacqueline Poggi

    Palazzo del Pretorio (XIIIe) , Piazza del Pretorio- blasons des Capitaines de Justice

     

  13. Sovana Agosto 1982, Tomba etrusca dell’Ildebranda
    by Mario Ghezzi

    Macchina fotografica: Nikon F3, obiettivo: Nikkor zoom E 1:3,5 f 36÷72 mm, pellicola diapositiva Ectachrome 400 ASA

    La Tomba Ildebranda fu scoperta nel 1924 da uno dei fratelli Rosi, e da allora studiata attentamente nei suoi dettagli da Ranuccio Bianchi-Bandinelli. Risalente al III-II sec. a.C. è considerata nella sua particolarità il più importante monumento della necropoli non solo sovanese, ma anche dell’intera etruria.
    Il nome non ha nessun legame, ovviamente, con il grande Pontefice, ma non sapendo nulla a riguardo del personaggio che si fece costruire una così imponente e “bizzarra” tomba, gli scopritori vollero darle il nome del più illustre cittadino di Sovana.
    per saperne di più:
    www.sovana.it/sovana/tomba_ildebranda.htm

     

  14. Sovana (after sunset 3 June…
    Piazza Maggiore (after the church), also called Piazza del Pretorio

     

  15. Sovana: the Duomo

    note from the Wikipedia for Sovana: The cathedral, built in the 11th-12th centuries over a most ancient 8th century edifice, also in Romanesque style, has a nave and two aisles with columns carrying interesting decorations with biblical scenes. Of the 8th century the crypt and the richly decorated portal remain. Also curious is the relief a two-tailed siren, next to the latter, which has similarity with one of the carved Etruscan tombs recently discovered in the area.